TG
Scadenzario
Il lavoratore in malattia può chiedere le ferie per non superare il periodo di comporto 8 luglio 2013 - 15.54

La Corte di Cassazione con sentenza del  7 giugno 2013, n. 14471 ha dichirato che il lavoratore ha la facoltà di sostituire alla malattia la fruizione delle ferie, maturate e non godute, allo scopo di sospendere il decorso del periodo di comporto, dovendosi escludere una incompatibilità assoluta tra ferie e malattia; in tali casi non sarebbe costituzionalmente corretto precludere il diritto alle ferie in ragione delle condizioni psico-fisiche inidonee al loro pieno godimento - non potendo operare, a causa della probabile perdita del posto di lavoro conseguente al superamento del comporto, il criterio della sospensione delle stesse e del loro spostamento al termine della malattia - perchè si renderebbe così impossibile la effettiva fruizione delle ferie. Spetta poi al datore di lavoro, cui è generalmente riservato il diritto di scelta del tempo delle ferie, di dimostrare - ove sia stato investito di tale richiesta - di aver tenuto conto, nell'assumere la relativa decisione, del rilevante e fondamentale interesse del lavoratore ad evitare in tal modo la possibile perdita del posto di lavoro per scadenza del periodo di comporto.

QUOTIDIANO DEL LAVORO

Lavoro 24 risponde

Il quesito della settimana

Dipendente dichiarato invalido al 100%

Un dipendente in malattia è stato dichiarato dalla commissione medica invalido con totale e permanente inabilità lavorativa al 100% e con necessità di assistenza continua, la richiesta di visita è stata presentata il 17/12/2013 la visita è stata effettuata il 21/02/2014 l'inps ha predisposto la comunicazione di accoglimento ed il dipendente ha portato a conoscenza dell'azienda il 15/04/2014.

24ORE FORMAZIONE EVENTI

Tg Lavoro

Edizione del 28.11.2014 Rinvio a gennaio per le note di rettifica a recupero dei benefici della "piccola mobilità" di Massimo Braghin Inps, messaggio 19 novembre 2014, n. 8889.

Le nostre riviste in formato digitale

Massimario di Giurisprudenza del Lavoro
Colf e badanti

 

La guida del Sole 24 ORE esamina con taglio pratico ed operativo tutti gli aspetti del rapporto di lavoro domestico con un software allegato.


IL Punto Lavoro 1-2014: Prontuario contratti

 

Il volume contiene, oltre alle novità intervenute nel corso del 2013, anche una sintesi ampia e autorevole di tutti i principali istituti dei 160 CCNL di maggiore diffusione.


Siamo spiacenti per accedere a questo articolo occorre essere utenti abbonati a Lavoro24 e attuare il login inserendo username e password validi.

ATTIVA IL SERVIZIO

Sei abbonato ma non hai ancora
attivato il servizio?

COME ABBONARSI

Non sei abbonato e vuoi sapere
come fare?